FLUSSO DI INFORMAZIONE

cm 80 x 80

4 DIRECTIONS

cm 120 x 100

BODY INFLUENCES EMOTIONS

cm 100 x 120

EVERYTHING IS POSSIBLE

cm 180 x 120 (diptych)

NON POSIZIONALE

cm 100 x 100 (diptych)

GUARDA ATTRAVERSO IL TUO PUNTO DEBOLE

cm 80 x 100

PRIVO DI PENSIERI

cm 100 x 100

THE MIND IS A POINT OF VIEW

cm 100 x 100 (diptych)

PROBLEM NOT SOLVED

cm 100 x 120

UNA RERLAZIONE PERFETTA

cm 80 x 80

PROBLEMA DISSOLTO

cm 80 x 80

AUTOMATICITY OF EVERYTHING

cm 80 x 100

“Il colore è identità specifica, non vi è nulla di determinato fuori dalla sua esistenza”
È questo pensiero che affiora osservando i volti dipinti da Antonio Murgia. Visi nei quali il colore muta in luce, forma e segno. Per rendere possibile ciò, il pittore muove le proprie indagini filosofiche attorno all’uomo e la sua natura interiore; fulcro centrale dell’opera. Metodi di indagine altamente percettivi, ma anche di studi profondi sul colore, con l’intento di esprimere artisticamente un’immagine unica nei concetti basilari di creazione. La gestione creativa del colore, seppure può essere ricongiunta agli stilemi dell’arte Pop, per via delle facce sviluppate su grandi tele con colori vivaci e audaci, assume uno sbalzo di visione prospettica nuova in cui la pennellata cromatica incarna valori trascendentali. Il linguaggio creativo dell’artista stravolge la matrice intellettuale del pensiero di fondo Pop.
In tale stile lo studio introspettivo dell’individuo viene omesso e l’estro coloristico utilizzato a favore della depersonalizzazione del soggetto, con lo scopo di ridurre l’individuo a oggetto della società dei consumi. Nell’operato artistico di Murgia gli stilemi cromatici audaci assumono invece un ruolo spirituale, profondamente in simbiosi con l’uomo. Attraverso la percezione del sensibile egli indaga la realtà non visibile che comprende mediante l’apertura dei sensi, perché fatta di energia. Manifestazione di questa forza è il colore. La pittura apparentemente estrosa, frutto di un lungo processo analitico soprasensibile, risveglia un’arte fatta da momenti di profonda meditazione ed elaborazione.
I visi vengono assorbiti, sovrastati, graffiati dai moti cromatici che divengono il riflesso dei moti interiori personali e il varco per esaminare la realtà vitale del soggetto raffigurato. Il rapporto con lo spettatore è giocato sul diretto coinvolgimento emotivo.
Mediante gli svariati cromatismi le figure umane sono liberate dallo stato convenzionale apparente per tramutarsi in espressione del loro vigore interiore. Lo scenario dell’opera è tutto contestualizzato dai tagli cromatici che, attraversando e nutrendo l’impianto della scena, diventano essi stessi tratto somatico, parte inscindibile del soggetto raffigurato. Gli osservatori si trovano davanti a figure sconfinate, fatte di pura energia, portatrici di sensazioni psicofisiche.
Ogni tinta è l’incontro con un’altra tinta, le quali vanno a costituire un vero e proprio linguaggio emozionale che, dopo essere stato compreso a livello inconscio è capace di creare un’esperienza altamente emotiva e a sua volta fortemente fisica, poiché si ha l’impressione di un contatto vivo con l’identità rappresentata. Così facendo, Antonio Murgia, ha creato dei modelli con caratteristiche personali, dove il colore diventa la base realistica e umorale del nostro sé.
Lo spazio della tela si erge in stretto rapporto con il volume dei volti, poiché ogni elaborazione coloristica netta o morbida, sfumata, aggrovigliata o demarcata diviene l’asse volumetrico della figura. Una specie di griglia a scacchiera scomposta su cui imposta un discorso di pure relazioni tra colori diversi. L’immediatezza espressiva dei visi accorpa un senso di verità e di autenticità, nella quale gli eccentrici cromatismi mutano in specchio reale delle esperienze private, personali e caratteriali dei personaggi rappresentati, per essere trasmessi nel nostro spazio vitale e godere delle loro verità che si fanno vive dalla mano dell’artista.
Critico d’arte Mattea Micello

GALLERY

PROBLEMA DISSOLTO

cm 80 x 80

THE MIND IS A POINT OF VIEW

(diptych)
cm 100 x 100

AUTOMATICITY OF EVERYTHING

cm 80 x 100

BODY INFLUENCES EMOTIONS

cm 100 x 120

UNA RELAZIONE PERFETTA

cm 80 x 80

FLUSSO DI INFORMAZIONE

cm 80 x 80

PREVIOUS LIFE

cm 80 x 120

SHE LOVES YOU

cm 120 x 100

ARRIVA IL TUO EGO

(polyptych)
cm 150 x 130

RIVISITARE LA PROPRIA VITA

cm 100 x 100

GUARDA ATTRAVERSO IL TUO PUNTO DEBOLE

cm 80 x 100

EVERYTHING IS POSSIBLE

(diptych)
cm 180 x 120

4 DIRECTIONS

(diptych)
cm 120 x 100

NON POSIZIONALE

(diptych)
cm 100 x 100

OK, NESSUN PROBLEMA

(diptych)
cm 160 x 120

PRIVO DI PENSIERI

cm 100 x 100

PROBLEM NOT SOLVED

cm 100 x 120

BEST THING TO DO

cm 80 x 120
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Follow Me on

© antonio murgia 2019